Vai a…
HELIOS Magazinesu Google+HELIOS Magazine on YouTubeRSS Feed

mercoledì, novembre 25, 2020

Valentina Arcidiaco. Quando l’eccellenza è a servizio del territorio.

Comprendere e risolvere le difficoltà dell’individuo partendo dal contesto in cui vive. E’ una regola fondamentale nel lavoro di un qualsiasi  psicologo e  psicoterapeuta. Ma lo è ancor di più per  Valentina Arcidiaco, pochi giorni fa nominata dal Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, Garante dei diritti dell’infanzia e l’adolescenza del Comune reggino. Una professionista

La filosofia nasce dalla meraviglia… di Gianfranco Cordì

CHE COS’E’ LA FILOSOFIA? 1. Aristotele scrive nella Metafisica: «Basta guardare a quelli che per primi hanno esercitato la filosofia, perché risulti chiaramente che la sapienza non è un sapere produttivo. Infatti gli uomini, sin da principio sia ora, hanno cominciato a esercitare la filosofia attraverso la meraviglia. Da principio esercitarono la meraviglia sulle difficoltà

Riace. L’idea di una piccola, grande rivoluzione

Usa parole semplici Mimmo Lucano. “Nessun essere umano può restare indifferente quando qualcuno chiede di essere aiutato”. Sta tutta qui la filosofia dell’ex Sindaco di Riace, che la rivista “Fortune” ha inserito tra i 50 potenti del mondo, quando parla della sua ‘idea’ che ha trasformato un piccolo paese di appena 700 anime arroccato sull’Aspromonte

Partecipazione, non semplice presenza!! Iniziativa di Helios Magazine a Reggio Calabria

Organizzato dal Club Ausonia Helios Magazine, Centro di Studi sociali di Reggio Calabria, venerdì 15 giugno, alle ore 16:30, con il patrocinio del “Conscom” Registro nazionale dei Sociologi e Consulenti della Comunicazione, si terrà, nella saletta della Pinacoteca Civica in C.so Garibaldi, angolo via Osanna, 6 a Reggio Calabria, un incontro dibattito sul tema “Cultura

Domenica Cosoleto. Con lei l’arte e l’impegno diventano “visibili”

È ora esposta, presso i locali dello Spoleto Pavilion, “If Invisible Were Visible” (Se l’invisibile fosse visibile) l’opera dell’artista e giornalista reggina Domenica Cosoleto, selezionata per la Pro Biennale di Venezia, a cura di Vittorio Sgarbi, dall’Associazione Spoleto Arte. Ed è proprio a Venezia, alla Scuola Grande di San Teodoro, a San Marco, che la

SOCIETA’ La solitudine: ossimoro antropologico (tratto dal saggio POTERE, Governare con la paura, Città del Sole ed.) DI PINO ROTTA

Chiedere alla sociologia di definire la solitudine sembra una contraddizione in termini. Come può infatti una disciplina che studia le relazioni tra individui e gruppi e la struttura di queste relazioni definire il concetto di solitudine? A complicare questa domanda poi interviene la realtà del mondo contemporaneo in cui la comunicazione multimediale consente a tutti

Da quale parte del muro stare. Il libro di Giuseppe Baldessarro sull’impresa di Gaetano Saffioti contro la ‘ndrangheta

“Questione di rispetto”. Soprattutto verso se stessi, la propria coscienza, l’essenza stessa di una vita affrontata con entusiasmo, caparbietà ed onestà. E’questo ‘il rispetto’ di cui parla Giuseppe Baldessarro, nel suo ultimo libro dedicato all’impresa, perché di questo si tratta, di Gaetano Saffioti contro la ‘ndrangheta. Soprusi, ricatti, richieste estorsive, vere e proprie imposizioni, minacce;

L’iniziativa di Helios Magazine per un protagonismo collettivo verso la città di Reggio, per promuovere e sostenere un confronto costruttivo.

Un ragionamento sull’essere comunità, sul ruolo che ciascun cittadino deve svolgere sul proprio territorio, in riferimento ai grandi temi del momento: “Cultura, pace, sviluppo”. E’ questa la sfida lanciata dal Centro Studi del Club Ausonia, e dalla rivista di scienze sociali “Helios Magazine” che sabato, a Reggio, ha chiamato a raccolta cittadini, professionalità, studiosi ed

Idee e progetti per il nostro territorio, in un mondo alla deriva. Convegno di Helios Magazine a Reggio sabato 23

Abbiamo sempre guardato alle cose del mondo, con curiosità e con attenzione, cercando, e spesso ci siamo pure riusciti, di capire in anticipo l’evoluzione dei tempi, i cambiamenti della società, la nuova geopolitica del pianeta.  E nello stesso tempo non abbiamo trascurato l’analisi, l’attenzione sul nostro territorio, sulle vicende che riguardano la Calabria, il Mezzogiorno,

La Conferenza dei Rettori delle Università italiane alla “Mediterranea” per la consegna della Laurea Honoris Causa Magistrale in Giurisprudenza al Card. Gianfranco Ravasi Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura.

“L’ontologia precede la deontologia”. Sono parole del  Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della cultura che lo scorso 6 settembre, all’Università degli Studi “Mediterranea” ha ricevuto dalle mani del Ministro per l’università e la Ricerca Scientifica la Laura  Magistrale ‘Honoris Causa’ in Giurisprudenza. Un riconoscimento deciso dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, che

I quattro moschettieri e le geometrie variabili – 60 anni dai Trattati di Roma

Il glorioso ex palazzo di Versailles ha stabilito per l’Europa le diverse velocità. I leader dei quattro più forti paesi europei: Angela Merkel, Mariano Rajoy e il per ora sconosciuto a molti – italiano Primo Ministro Paolo Gentiloni, erano nella loro intervista comune, come se accompagnassero in un coro univoco il canto del cigno del

I neuroni specchio spiegati in un libro intervista al neuroscenziato Giacomo Rizzolatti

E’ stata la seconda volta di  Giacomo Rizzolatti a Reggio Calabria, ospite dell’Università degli Studi Mediterranea su invito del prof. Carlo Morabito, Pro Rettore dell’ateneo reggino. Questa volta per la presentazione del suo libro, o per meglio dire del ‘libro-intervista’ nato da una intervista di Antonio Gnoli, filosofo e giornalista de “la Repubblica”, al neuroscenziato

Shoà e Foibe. Le pagine nascoste della storia.

“L’Olocausto fu pensato e messo in atto nell’ambito della nostra società razionale moderna, nello stadio avanzato della nostra civiltà e al culmine dello sviluppo culturale umano: ecco perché è un problema di tale società, di tale civiltà, di tale cultura”. E’ la tesi, molto condivisibile di Zygmunt Bauman, che nel 1989 si interrogò sull’Olocausto, considerato

Dopo Brexit l’Italia, dopo l’Italia cosa?

di Giorgio Apostolopoulos Il NO del popolo italiano a Renzi, va oltre l’Italia, come ha superato il confine britannico il Brexit e la gestione micropolitica interna il NO Greco… . I popoli d’Europa, ora si incontrano sulla linea rossa che separa la suppurazione dalla borghesia corrotta, dalla vita reale delle persone normali. Economicamente impoveriti dalle

Estate italiana per Dato Magradze, voce della libertà del popolo georgiano

Estate italiana per Dato Magradze, il poeta georgiano, voce della libertà del suo popolo, ospite in diverse località del Bel Paese per ritirare premi e riconoscimenti dedicati alla sua poesia ed al suo impegno civile. In Calabria ha ricevuto il Premio dell’Associazione culturale “Anassilaos”, per la poesia, ed il premio “Gaetano Cingari”, nella sezione “Raccolta

Dato Magradze, il poeta della libertà, Premio “G.Cingari” 2016

E’ stato il protagonista della II edizione dello “Xenìa Book Fair”, organizzata dalla Leonida Edizioni e da Art Academy, con il patrocino dell’università per Stranieri “Dante Alighieri” e l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria.  Dato Magradze, già Ministro della Cultura del suo Paese durante il governo di Eduard Shevardnadze, e autore dell’Inno Nazionale della

Multimedia

MARX NEI LIMITI DEL SOLO MARX

Questa intervista tende a mettere in evidenza il pensiero di Marx al di la del marxismo. Anche lo stesso Marx una volta dichiarò: “Io non sono mai stato marxista”. Dunque Gianfranco Cordì si pone direttamente in termini contrari al marxismo ma favorevoli all’originale pensiero marxiano. Dalla iniziale adesione alle teorie di Hegel (che poi critica)

Cultura

I SALOTTI FILOSOFICI

I SALOTTI FILOSOFICI – PITAGORA conversando con Saul Ferrara sui poesia, filosofia e arte. Clicca sul link per aprire il video su Youtube! Pitagora parte 1   FERRARA PITAGORA p1 intervista a cura di Pino Rotta

Cultura

Ragazze di Woodstock nel 1969

Facebook ha censurato quest’articolo sulla nostra pagina perchè c’è raffigurata una “scandalosa” ragazza a seno nudo!!!!! Ci chiediamo se a Facebook abbiano la più lontana idea di cosa sia stato il concerto di Woodstock e se sappiano fare distinzione tra arte e volgarità!!! Ragazze di Woodstock nel 1969

Società

“POTERE, Governare con la paura” il Sociologo Pino Rotta presenta il suo nuovo libro

http://www.liberi.tv – A tavola con la Sociologia 20 aprile 2012. Come leggere la globalizzazione e alcuni aspetti che riguardano l’Italia. “POTERE, Governare con la paura” Città del Sole Edizioni. Presentazione del nuovo libro del Sociologo Pino Rotta, Direttore della rivista Helios Magazine di Reggio Calabria, intervista a cura di Giancarlo Calciolari. Come leggere la globalizzazione

Società

Pino Rotta e AA.VV. I RAGAZZI DI REGGIO CALABRIA Conformisti nella devianza

  I RAGAZZI DI REGGIO CALABRIA Conformisti nella devianza a cura di Pino Rotta e Carlo Calabrò – Edizioni Club Ausonia © (PARTE PRIMA)     PREMESSA La ricerca mira ad analizzare il fenomeno della devianza minorile, cioè prende in esame le cause, il contesto di socializzazione primaria e secondaria e le manifestazioni poste in

Società

Pino Rotta – E’ un mondo complesso. Analisi bioantropologica dell’Occidente

recensione a cura di Giancarlo Calciolari Pino..Rotta in È un mondo complesso. Analisi bioantropologica dell’Occidente (Città del Sole Edizioni, Reggio Calabria, 2001, pp. 140, Euro 7,75) ha il sospetto intellettuale che la scena influenzi il corpo e anche la mente. L’ipotesi è che la scena sia sociale e che influenzi il destino personale del corpo.

Società

Pino Rotta – POTERE, Governare con la paura

  Di eresie non se ne hanno mai abbastanza, Soprattutto quando il mondo sembra rassegnarsi all’omologazione ed alla rinuncia della ragione. Le eresie aiutano a guardare passato e futuro con occhi diversi. Molte cose contenute nel precedente saggio (Pino Rotta, E’ un mondo complesso) si sono realizzate nella realtà sociale e politica dell’Occidente a cominciare dal clima

Letteratura

“L’Amore è un disastro” il nuovo romanzo di Chiara Giacobelli

L’amore è un disastro?- di Elisa Cutullè Un disastro chiamato amore è il suo romanzo d’esordio. Grazie al suo lavoro, Chiara ha avuto la fortuna di conoscere personalmente i personaggi a cui questo romanzo, «Un disastro chiamato amore», si ispira: da Maria Luisa Spaziani ai figli di Audrey Hepburn, da Marta Marzotto a Rossana Podestà,