STUPIDARIO AMERICANO


Lettera aperta al Presidente degli U.S.A. Bill Clinton - Invito alla castrazione di Pete Wilson, Governatore della California

Mister President,
tutto il mondo ha appreso di un altro progresso nel cammino della Libertà e della Democrazia realizzato in uno degli Stati più importanti degli U.S.A. la California e che in diversi altri stati americani sta per essere realizzato.
Il fatto che questo Stato sia governato da uno dei suoi oppositori politici ed ideologici, il rappresentante della destra repubblicana Pete Wilson, certamente non gioverà alla sua campagna elettorale per la rielezione e questo dovrebbe metterla in guardia!
Nello Stato della California, infatti, da questo mese di settembre è diventata legge penale la cosiddetta castrazione chimica per coloro che sono riconosciuti colpevoli recidivi di violenze sessuali su minorenni.
La violenza sui minori è uno dei crimini più disgutosi che si possa pensare di commettere, ed in tale contesto accogliamo con soddisfazione le iniziative internazionali per la tutela dell'infanzia, e ci aspettiamo che dalla Conferenza di Stoccolma, riunita nel mese di agosto, vengano ulteriori possibilità di cooperazione internazionale affinchè ai bambini di tutto il mondo venga aperto un Terzo Millennio all'insegna della sicurezza e dell'amore.
Ormai (se non ricordiamo male, da "alcuni secoli") si è acquisita anche la consapevolezza che la violenza, soprattutto sui bambini, viene realizzata non soltanto con la messa in atto di azioni in senso fisico, ma anche attraverso fatti e comportamenti che vanno ad incidere sulla psicologia della persona, che nel caso dei bambini, diviene matrice della futura personalità adulta.
Sottoporre a violenza, o abituare i bambini a convivere con la violenza produce effetti parimenti devastanti sulla loro personalità, e certamente le conseguenze si manifesteranno nell'età adulta e saranno difficilmente recuperabili.
Il suo predecessore, Ronald Regan, ne sa qualcosa!
Ora (con buona pace per il nostro illustre giurista Cesare Beccaria che sosteneva essere maggiormente dissuasiva del crimine la "certezza" della pena che non la "gravità" della stessa), quale migliore esempio di violenza può essere dato ai bambini se non quello di uno Stato che anzicchè essere padre severo ma amorevolmente correttivo si manifesta come Angelo Vendicatore, sbrigativo e distruttivo? Uno Stato che ha promulgato una legge che consente la castrazione di un uomo, a nostro avviso ha reso violenza a tutti i bambini del mondo e in primo luogo a quelli della California.
Detto questo (Dura Lex sed Lex!), visto che ormai la legge in California è stata progulgata e che il reato di violenza psichica sui bambini è stato realizzato, chiediamo che venga condannato alla castrazione Pete Wilson, Governatore della California, materiale esecutore del crimine. Yours faithfully.

Helios Magazine


HELIOS Magazine ANNO I - n.5 HELIOSmagazine@diel.it